LivingIoT

 

Piattaforma Abilitante per uno Smart City Macro-Ecosystem, con interconnessione di sistemi IoT tematici nella forma di Smart Environment verticali

 

  • Nome Progetto: LivingIoT
  • Fondo per la Crescita Sostenibile – MISE
  • Partner di Progetto:
    • E.M.M. S.r.l.
    • Top Network
  • Obiettivi del Progetto: definire modelli e metodologie, progettare e realizzare una piattaforma software per l’interconnessione di Smart Environment verticali, che abiliti i meccanismi ambientali di condivisione, scoperta e interazione necessari alla realizzazione di un macro-ecosistema. Progettare e realizzare Smart Environment integrati con servizi verticali
    • Smart Home & Building: Controllo domestico e protezione della casa e Supporto ad anziani/persone non autosufficienti
    • Smart Health: Assistenza sanitaria domiciliare
    • Smart Farming: Sistemi avanzati per il monitoraggio e la gestione delle colture, pianificazione delle attività in agricoltura, irrigazione intelligente
    • Smart Factory (Supply Chain): Sistemi avanzati per la gestione delle forniture, la gestione della sicurezza nel trasporto delle merci, la tracciabilità dei prodotti nella filiera
  • Principali Tecnologie abilitanti
    • IoT
    • Cloud & Fog Computing
    • Cybersecurity
    • IA & DSS
    • Cyber Physical Systems
    • Semantic Technologies
  • Principali tematiche di ricerca coinvolte
    • Cybersecurity: per consentire lo scambio di dati (anche sensibili) in modo sicuro e protetto
    • Fog Computing: per ridurre i tempi di latenza di un numero elevato di sensori collegati tra di loro in cloud
    • Cyber Phisical Systems: per consentire la piena simulazione dei processi produttivi
    • IoT e AI: per l’interconnessione intelligente di dispositivi e sensori
    • Ontology evolution context-aware: per gestire la dinamicità delle situazioni ed adeguarsi real time
    • Semantic Reasoning e Semantic User Profiling: per inferire nuova conoscenza da informazioni esplicite e profilare semanticamente l’utente
    • Image Recognition: per analizzare immagini per riconoscere persone e comportamenti
    • Block-chain e sensoristica: per utilizzare in modo combinato block-chain e sensoristica IoT (Asset tokenization)